NEWS: "La risposta del sindaco Poli al comunicato della minoranza non si fa attendere"..... Prenota anche tu l'adesivo di Radio Margherita Gorfigliano ..... NEWS: "La minoranza del Comune di Minucciano esprime la propria soddisfazione"..... RADIO MARGHERITA da oggi in diretta sul nostro giornale, ascoltarla è un piacere perché è la "radio senza fronzoli"..... NEWS: Opposizione:"CAOS NEL COMUNE DI MINUCCIANO: FARNETICAZIONI DEL SINDACO"..... NEWS: "Il Sindaco Poli descrive la situazione attuale e si sfoga"..... NEWS: "Neve: caos nel comune di Minucciano"..... NEWS: "Nasce Telepisanino"..... SPORT: "Il record ancora imbattuto di Domenico Berti".....

Racconto del nonno "Salvin"

Nel salotto di mio nonno, appesa in bella vista su una parete, c'era una bellissima foto di un uomo di altri tempi, capelli lunghi, barba, baffi. Io ero innamorata di quest'uomo, era il mio bisnonno, ed avrei voluto poterlo conoscere.

E così, la sera seduta nella scranna accanto al fuoco, chiedevo di lui al nonno che me lo descriveva come un grande uomo.

Padre di sette figli era riuscito a dar loro, oltre all'educazione, anche dei mestieri, uno faceva il calzolaio, un altro era specializzato nella copertura di tetti in paglia alle capanne e in piastre alle case, una figlia faceva la sarta mentre gli altri lavoravano nei campi e tenevano le bestie: mucche, pecore e capre.

A proposito di capre, sempre mio nonno Salvin, mi raccontò che suo nonno faceva il capraio; il suo nome era Giovanni, ma tutti lo chiamavano "Giuannoun" perché aveva il fisico di un gigante. Con le capre faceva la transumanza e fu così che un giorno, andando verso Massa, si trovò a passare davanti ad una piccola chiesa dove si stava celebrando la messa. 


Essendo molto religioso, si tolse il cappello e con il suo bastone in mano entrò. Oltre al suo fisico gigantesco e l'abbigliamento trascurato non fece certo buona impressione al prete che interruppe la funzione mentre i fedeli si guardavano l'un l'altro spaventati. Il "Giuannoun" chiese con gentilezza di proseguire; il prete, tremante di paura riprese la funzione, ma né lui, né i fedeli uscirono di chiesa finché il capraio non fu lontano.


Maria Assunta Torre